Panorama di Tolosa. Maps. Attrazioni. Foto. Videos.

 [+]
Descrizione  panorama

Tolosa

POI: 43.604482, 1.443962
Tolosa (AFI: /toˈloza/; in francese Toulouse, in occitano Tolosa) è una città della Francia, capoluogo della regione Occitania (dipartimento dell'Alta Garonna). È la capitale culturale dell'Occitania. Attraversata dalla Garonna, è situata nella regione sudoccidentale del Paese, a circa 100 km di distanza dai Pirenei spagnoli e più o meno a metà strada tra l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo. Si tratta della quarta città più popolosa del Paese dopo Parigi, Marsiglia e Lione. Secondo il censimento del 2013, la città di Tolosa conta 458.298 abitanti (contro i 390.350 nel 1999), che arrivano a 1.291.517 (contro i 964.797 nel 1999) nella sua area metropolitana anche la quarta più popolosa del paese(INSEE). Il territorio comunale della città si estende su una superficie di 118,3 km². Ha ricevuto l'appellativo di Città Rosa per il colore dominante degli antichi edifici. Il motto della città è, in occitano, Per Tolosa totjorn mai (Per Tolosa, sempre di più). I suoi abitanti si chiamano tolosani (Toulousains). Il simbolo che appare sulla bandiera della città è la croce occitana.
Storia
Fu la capitale dei Volci Tectosagi. Nel 280 a.C., alcuni Tectosagi parteciparono alla spedizione celtica nei Balcani. I Romani la conquistarono tra il 120 e il 100 a.C. dandole il nome di Tolosa. Fu la capitale del regno dei Visigoti nel V secolo (fino alla battaglia di Vouillé, nel 507), più tardi del regno di Aquitania e nell'VIII secolo della Contea di Tolosa. Alla battaglia di Tolosa, le truppe arabe subiscono la loro prima sconfitta ad opera del duca d'Aquitania, Oddone il Grande, nel 721, all'epoca dell'invasione musulmana della Penisola iberica e del sud della Francia. In questa regione della Francia si sviluppò una nuova concezione del Cristianesimo, in disaccordo con quella di Roma. I seguaci di questa nuova religione (i catari) furono perseguitati e condannati in massa. La conseguenza finale di questa guerra di religione fu l'annessione dell'intera Contea di Tolosa ai domini reali, nel 1271. Questo fu il maggior passo per la costruzione della Francia come paese unitario. Nel XX secolo, Tolosa ebbe la fortuna di non essere parte dello scenario della Seconda guerra mondiale. Diede tuttavia rifugio a numerosi esuli e fuggitivi spagnoli nel corso della guerra civile spagnola, e, come il resto della Francia, anche a diversi antifascisti italiani, tra cui Silvio Trentin, Giuseppe Dozza e Giacomo Ferrari. Nell'ottobre 1941 i rappresentanti dei tre principali partiti antifascisti italiani firmarono il cosiddetto documento di Tolosa che costituì l'embrione del futuro Comitato di Liberazione Nazionale. All'inizio degli anni '60, numerosi immigrati algerini (pieds-noirs, i piedi neri) fecero di questa città la loro nuova casa, partecipando al forte aumento della sua popolazione, che passò da 269.000 abitanti nel 1954 a 380.000 nel 1968. Il 21 settembre 2001 un'esplosione nella fabbrica di prodotti chimici AZote Fertilisant provocò 30 morti, circa 2.500 feriti e notevoli...   ... (Italiano)
Toulouse - English -> Italiano  Deutsch -> Italiano  Français -> Italiano  Español -> Italiano  České -> Italiano  Português -> Italiano  Norske -> Italiano  Svenska -> Italiano  Magyar -> Italiano  Danske -> Italiano  Suomalainen -> Italiano  
Toulouse (stad) - Nederlandse -> Italiano  
Тулуза - Русский -> Italiano  Український -> Italiano  Српска -> Italiano  
Tuluza - Polska -> Italiano  
トゥールーズ - 日本語 -> Italiano  
Tolosa de Llenguadoc - Català -> Italiano  
Tulūza - Lietuvos -> Italiano  
圖盧茲 - 简体中文 -> Italiano  
by Panoramio
Toulouse
Toulouse
©alidabunyol
go place
France, Ville de Toulouse la place du Capitole
France, Ville de Toulouse la place du Capitole
Roger-11
go place
France, ville de Toulouse, les marrons chauds c'est l'hiver
France, ville de Toulouse, les marrons chauds c'est l'hiver
Roger-11
go place
31_Toulouse_rue du Thaur_02
31_Toulouse_rue du Thaur_02
Besnard
go place
Toulouse - Brunnen am Place Wilson
Toulouse - Brunnen am Place Wilson
petitChaton
go place
# 60 NPC March 2009 - The blue door
# 60 NPC March 2009 - The blue door
jhk
go place
Arriere cour Hotel Occitanie
Arriere cour Hotel Occitanie
Delmas Remi
go place