Panorama di Varsavia. Maps. Attrazioni. Foto. Videos.

 [+]
Descrizione  panorama

Varsavia

POI: 52.233333, 21.016667
Varsavia (AFI: /varˈsavja/; in polacco , [varˈʂava]) è la capitale della Polonia, e la più grande città del Paese, situata nella parte centro-orientale della Polonia nel voivodato della Masovia, sul fiume Vistola. Varsavia è il principale centro scientifico, culturale, politico ed economico della Polonia. Varsavia è anche il capoluogo del voivodato della Masovia, e costituisce al contempo comune e distretto. Varsavia è la più grande città polacca in termini di popolazione (1.726.581 residenti registrati nel 2014) con una estensione superficiale di 517,24 km² (compresa la Vistola), si classifica al decimo posto delle città più popolose dell'Unione europea (escludendo la sua area metropolitana di circa 2.666.000 abitanti).
Geografia e clima
Geografia fisica
Varsavia è situata sul medio corso del fiume Vistola a una altezza media di 100 m s.l.m. La città è collocata su entrambe le rive del fiume, a una distanza di circa 350 chilometri dai monti Carpazi e dal Mar Baltico. Il paesaggio caratteristico della città è costituito dalla pianura creata dall'erosione del fiume Vistola. Sono presenti anche alcuni tumuli, costituiti dalle rovine della seconda guerra mondiale e dai rifiuti, accatastati da parte dell'uomo, come il Tumulo della rivolta di Varsavia (altezza di 121,0 m s.l.m.), e il tumulo Szczęśliwicki (altezza di 138,0 m s.l.m. - il punto più alto di Varsavia).
Clima
Il clima di Varsavia è di tipo Dfb nella classificazione di Köppen del clima continentale. Le caratteristiche del clima di Varsavia sono abbastanza uniformi, precipitazioni di media sono circa 518,9 mm all'anno con un massimo in luglio (73,2 mm) e di minimo in febbraio (22 mm). La media annuale della temperatura è di 8,3 °C con un massimo in luglio (23,4 °C) e minimo in gennaio (-4,8 °C), quindi in inverno la temperatura può scendere fino a -20° e in estate può superare i 30°. Varsavia è spesso sotto l'influenza di masse d'aria polari provenienti dal mar Baltico (circa il 60% dei giorni all'anno), e quelle polari continentali (circa il 30% dei giorni all'anno). Tabella temperature e precipitazioni: Medie mensili
Etimologia
Le prime tracce del nome appaiono nel XIV secolo come Warseuiensis (1321), Varschewia (1342) e nel XV secolo come Warschouia (1482). Il nome medievale era Warszewa o Warszowa. Molto probabilmente proviene dalla forma abbreviata del nome polacco Warcisław o Wrocisław, utilizzato per i primogeniti della nobile famiglia dei Rawów, i proprietari dei terreni nell'attuale centro storico della città. La modifica del nome di Varsavia è il risultato della dialettica di Masovia del XVI secolo, per la quale il nome passò da Warszewa a Warszawa (Varsavia). La leggenda popolare vuole che Varsavia sia la fusione del nome del pescatore Wars e di Sawa, sirena della Vistola, dando così anche origine allo stemma della città.
Storia
Le prime tracce di abitato risalgono probabilmente al X secolo, con un insediamento fortificato nell'attuale sobborgo di Bródno...   ... (Italiano)
Warsaw - English -> Italiano  
Warschau - Deutsch -> Italiano  Nederlandse -> Italiano  
Варшава - Русский -> Italiano  Український -> Italiano  Српска -> Italiano  
Varsovie - Français -> Italiano  
Warszawa - Polska -> Italiano  Norske -> Italiano  Svenska -> Italiano  Danske -> Italiano  
Varsovia - Español -> Italiano  
ワルシャワ - 日本語 -> Italiano  
Varsòvia - Català -> Italiano  
Varšava - České -> Italiano  
Varsóvia - Português -> Italiano  
Varšuva - Lietuvos -> Italiano  
Varsó - Magyar -> Italiano  
Varsova - Suomalainen -> Italiano  
华沙 - 简体中文 -> Italiano  
by Panoramio