Panorama di Leopoli. Maps. Attrazioni. Foto. Videos.

 [+]
Descrizione  panorama

Leopoli

POI: 49.833333, 24.000000
Leopoli (in ucraino: Львів?, traslitterato: L'viv, ; in polacco: Lwów ; in russo: Львов?, traslitterato: L'vov; in tedesco Lemberg; in yiddish לעמבערג, traslitterato Lemberg; in latino Leopolis, "la città del leone") è una città di 729,842 abitanti dell'Ucraina occidentale, capoluogo dell'oblast' omonimo e uno dei maggiori centri culturali dell'Ucraina. Ogni giorno alla popolazione locale si aggiungono circa 200.000 pendolari. Nella città si trovano varie industrie, due istituzioni per l'educazione superiore, l'Università di Leopoli e il Politecnico di Leopoli (in precedenza Università Tecnica di Leopoli). Leopoli è inoltre sede di un'orchestra filarmonica e del Teatro d'Opera e di Balletto di Leopoli. A partire dal 1998 il suo centro storico è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
Geografia fisica
Leopoli è collocata sull'altopiano Rostoccja, parte del più vasto ripiano podolico, a circa 70 km dal confine polacco e a 160 km dai monti Carpazi orientali. L'altezza media è di 296 m, ma vi sono molte zone collinari, il suo punto più alto è l'"Alto Castello" (Vysokyi Zamok), a 409 m. Esso è posto in una posizione dominante con vista su tutto il centro storico. La vecchia città fortificata era situata ai piedi dell'altura dell'Alto Castello sulle rive del fiume Poltva. Nel XII secolo, il fiume era un'importante via di comunicazione commerciale. All'inizio del XX secolo è stato coperto nel suo tratto cittadino. Il fiume scorre immediatamente al di sotto del viale centrale di Leopoli, il Viale della Libertà (Prospect Svobody) e del famoso Teatro dell'Opera.
Clima
Il clima di Leopoli è del tipo moderato continentale. La temperatura media di gennaio è di -4 °C, quella di giugno 18 °C. La precipitazione media annua è di 660 mm di pioggia, con un notevole calo nel periodo estivo. Il cielo è coperto per una media di 66 giorni l'anno.
Storia
Leopoli fu fondata alla metà del XIII secolo e subito divenne un importante centro commerciale. Conquistata dal Regno di Polonia nel 1340, rimase sotto l'autorità della Confederazione Polacco-Lituana quasi senza interruzioni fino al 1772. In tale anno, in seguito alla prima spartizione della Polonia, passò nelle mani degli Asburgo e divenne capitale del Regno di Galizia e Lodomiria. Conosciuta in tedesco come Lemberg, la città crebbe notevolmente sotto gli Asburgo, passando da una popolazione di circa 30.000 persone all'epoca dell'annessione all'Austria nel 1772 a 206.100 nel 1910. Tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo la forte influenza di burocrati austriaci e cechi germanofoni diedero alla città un carattere che negli anni 1840 era piuttosto austriaco, nel suo ordine e nella comparsa e successo di caffè austriaci. Nel 1773 cominciò a essere pubblicata la Gazette de Leopoli, il primo giornale della città. Nel 1784 venne aperta una università di lingua tedesca; chiusa nel 1805, venne ri-aperta nel 1817. Il tedesco divenne la lingua dell'istruzione e nel XIX secolo...   ... (Italiano)
Lviv - English -> Italiano  Nederlandse -> Italiano  Français -> Italiano  Català -> Italiano  Português -> Italiano  Norske -> Italiano  Svenska -> Italiano  Magyar -> Italiano  Danske -> Italiano  Suomalainen -> Italiano  
Lwiw - Deutsch -> Italiano  
Львов - Русский -> Italiano  
Lwów - Polska -> Italiano  
Львів - Український -> Italiano  
Leópolis - Español -> Italiano  
リヴィウ - 日本語 -> Italiano  
Lvov - České -> Italiano  
Lavov - Српска -> Italiano  
Lvovas - Lietuvos -> Italiano  
利沃夫 - 简体中文 -> Italiano  
by Panoramio