Panorama di Kiev. Maps. Attrazioni. Foto. Videos.

 [+]
Descrizione  panorama

Kiev

POI: 50.450000, 30.523611
Kiev (in ucraino: Київ? , traslitterazione Kiïv, IPA [ˈkɪjiu̯]; in russo: Киев?, traslitterato: Kiev e Kiew in tedesco) è la capitale e la maggiore città dell'Ucraina. Conta 2.906.600 abitanti.
Caratteristiche
La città dispone di tre linee della metropolitana (totale 65,7 km). La 'città vecchia' è costruita sulle colline che sovrastano il fiume Dnepr. Nei fine settimana le strade di Chreščatyk (il centro della città) vengono chiuse al traffico automobilistico e riservate ai pedoni. Molto interessante anche la zona Podil.
Geografia fisica
La città sorge nella parte settentrionale dell'Ucraina, sulle rive del fiume Dnepr, non distante dal confine bielorusso in direzione di Homel'.
Clima
Kiev ha un clima continentale, molto freddo in inverno e relativamente caldo in estate. La temperatura media di gennaio è di −6 °C, quella di luglio è di 20 °C.
Storia
Fondazione
Kiev fu fondata probabilmente molto prima del V secolo, e funzionò come snodo commerciale tra Costantinopoli e il nord-est europeo. Lo storico goto Giordane registrò l'esistenza della città con il nome di Danaprstadr. Quando la regione finì sotto l'influenza slavo-variaga, la città divenne nota come Kyiv (la leggenda parla di una figura fondatrice di nome Kyi) e fu eletta a Madre delle Città Russe da Oleg di Novgorod. Tutta la regione intorno a Kiev era nota con il nome di Rus' e i kieviani erano chiamati generalmente Rusiny/Rusici.
La Rus' di Kiev
Dall'882 al 1169 Kiev fu la capitale del principale stato Variago/Slavo orientale, noto come Rus' di Kiev. Devastata dall'invasione dei Mongoli nel 1240, passò successivamente sotto il governo dello stato di Galizia-Volinia (prima del 1264) e quindi al Granducato di Lituania (1362), Polonia (1569), uno Stato cosacco ucraino di breve durata (1648), e alla Russia (1654-1667).
Seconda guerra mondiale
Il 19 settembre 1941, durante la seconda guerra mondiale, nell'ambito dell'Operazione Barbarossa, la Germania occupò Kiev, distruggendo una grossa divisione dell'Armata Rossa che controllava la zona e prendendo più di 650.000 prigionieri. Il 29 e il 30 settembre a Babi Yar, nei pressi di Kiev, un Einsatzgruppen delle SS eseguì l'omicidio di massa di 33.771 Ebrei. La città rimase in mano tedesca fino a quando venne ripresa dall'Armata Rossa sovietica il 6 novembre 1943. Per il suo eroismo durante la guerra, la città venne in seguito premiata con il titolo di Città eroina.
Indipendenza dell'Ucraina
Dopo 57 anni passati come capitale della RSS Ucraina dell'Unione Sovietica, Kiev nel 1991 divenne la capitale dell'Ucraina indipendente.
La Rivoluzione arancione
Il 23 ottobre 2004 a Kiev vi fu una manifestazione a sostegno del candidato presidenziale ucraino Viktor Juščenko. La manifestazione era stata organizzata davanti alla Commissione elettorale centrale sulla piazza Lesia Ukrainka. Nella manifestazione partecipavano circa duecentomila dimostranti provenienti da tutta l'Ucraina
Manifestazioni di...
  ... (Italiano)
Kiev - English -> Italiano  Nederlandse -> Italiano  Français -> Italiano  Español -> Italiano  Português -> Italiano  Norske -> Italiano  Svenska -> Italiano  
Kiew - Deutsch -> Italiano  
Киев - Русский -> Italiano  
Kijów - Polska -> Italiano  
Київ - Український -> Italiano  
キエフ - 日本語 -> Italiano  
Kíev - Català -> Italiano  
Kyjev - České -> Italiano  
Кијев - Српска -> Italiano  
Kijevas - Lietuvos -> Italiano  
Kijev - Magyar -> Italiano  Danske -> Italiano  
Kiova - Suomalainen -> Italiano  
基輔 - 简体中文 -> Italiano  
by Panoramio